Come vincere a poker texano


Fare la scelta giusta e più appropriata alle proprie esigenza è quindi forse la prima delle strategie generali poker da tenere a mente.
Proseguendo il ragionamento, possiamo dunque vedere come la posizione sia particolarmente importante perchè, giusto per fare un esempio, il bluff nel poker viene generalmente tentato dai giocatori in posizioni vicine al dealer oppure al termine della mano.
Fare fold non significa essere i polli del tavolo, vuol dire semplicemente saper gestire il proprio stack perché consapevoli che alla lunga il nostro gioco sarà vincente.Bluffare è un arte e vi consigliamo di taglio capelli viso magro e naso lungo imparare bene a farlo per riuscire ad ottenere più giovamento possibile ed ovviamente riuscire a vincere.Quando si gioca in rete è necessario tenere in considerazione che la demografica dei giocatori è molto diversa rispetto ai tornei dal vivo e le strategie generali poker devono di conseguenza adattarsi."Forte significa debole e debole significa forte molti giocatori agiscono con fiducia o cercano di guardare di sottecchi i loro avversari quando bluffano, e rispettivamente agiscono da "deboli timidi o non interessati quando hanno una mano eccellente.Ti renderai presto conto che hai la possibilità di restringere il numero degli avversari veramente tosti.Molte volte giocando sia online che live vedrete giocatori che entrano in tutti i colpi senza sapere cosa stanno facendo, ma soltanto perché credono che almeno il flop vada sempre comprato.Stakes più alti non devono mai esser scelti per impressionare qualcuno o perchè ci sono meno giocatori al tavolo (e quindi meno minuti di attesa prima di giocare cambiate livello solo, solo e soltanto quando siete sicuri al 100 di potervelo permettere e avete già.Dovresti iniziare imparando il semi-bluff.Si tratta di un tipo di giocatore estremamente passivo che gioca in tale modo anche le mani più forti senza incrementare mai la puntata per avere un piatto più ricco.La pazienza è la virtù dei giocatori Un'altra dote importante di ogni bravo giocatore è la pazienza.Moltissimi giocatori continuano a giocare per inerzia, perchè "ormai ci sono" ed anche se sono sicuri di non aver alcuna possibilità di vincere, vogliono comunque vedere con che cosa siano stati battuti.Come fare un bluff, come evitare il tilt, le pot odds.In particolare ci concentreremo sul gioco post-flop, ovvero non appena sarà finita la prima fase di ciascuna mano e si passerà alla discesa delle prime tre carte del board, per l'appunto quelle che vanno a comporre il flop.



Naturalmente ogni professionista ha un proprio stile e delle proprie strategie; gli elementi fondamentali sono però comuni a tutti.
In molte circostanze la posizione influenza il nostro gioco quanto le carte che abbiamo in mano, e alcune volte anche di più.

[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap