Tagliare il coniglio a pezzi




tagliare il coniglio a pezzi

Verso linizio del XX secolo si è iniziati a condurre lallevamento di tipo estensivo in quanto il mercato richiedeva esemplari con carni più chiare.
Con un batticarne appiattite leggermente il coniglio per renderlo uniforme, quindi conditelo, eventualmente farcitelo e per finire arrotolatelo e legatelo).
In questi casi il coniglio non va disossato ma solo tagliato in più porzioni e proseguire con la cottura.Ricette e Scuola di Cucina, approfondimenti e Alimentazione, mangiare Sano, Eventi, Curiosità.Con la punta di un coltello iniziare a staccare la colonna vertebrale incidendo la carne che la tiene unita.Ti è piaciuto questo articolo?Roberto Liberati : bisogna solo stare attenti a non bucare la polpa con il coltello o con le ossicine, soprattutto quando si interviene sulle zampe anteriori, sulle spalle e sulla colonna vertebrale.How to: come porzionare un coniglio inserisci la tua email nel box qui sotto.Per preparare il coniglio alla cottura prima di tutto bisogna lavarlo bene stando attenti che non siano rimaste pelurie attaccate alla carne; nel caso in cui si intende cucinare anche la testa bisogna rimuovere i bulbi oculari e spaccarla a metà.Infine, dividere il tronco in quattro pezzi regolari con tagli trasversali.Con la mano sinistra impugnate losso e ruotatelo, introducendo contemporaneamente il coltello nellarticolazione tra omero e ulna: con pochi tagli vi troverete losso in mano.Proteggete infine tagliando sh 300 a quanti km il pollo con un telo o con carta da forno e appiattitelo accuratamente servendovi di un batticarne.Per questo la carne di coniglio è adatta anche a chi soffre di ipercolesterolemia, nonostante il contenuto di colesterolo sia simile o di poco inferiore per esempio a quello dei bovini (65 mg/100 g contro 68 mg/100 g di parte edibile).Di seguito viene descritto come procedere in questi casi.Porzionare questo tipo di carne non è difficile, parola.La carne di coniglio piace molto agli italiani, è una delle più delicate, adatte a tutte le età, e per questo si presta quindi molto bene alla realizzazione di una serie di ricette.Eliminate lesofago e il gozzo dallapertura praticata con il taglio del collo, allargate lapertura anale ed estraete tutte le interiora, quindi raschiate accuratamente la colonna vertebrale per eliminare le parti scure; controllate infine che non siano rimasti altri organi, lavate il pollo e asciugatelo accuratamente.Nel caso in cui si decida di cucinare il fegato insieme ad altre parti è bene unirlo alla carne solo gli ultimi 5 minuti, per evitare che diventi (come tutti i fegati) duro e insipido.Spolverizza poi il tutto con un trito di aromi.Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del Giornale del Cibo?Procedimento Tagliate la testa al coniglio e appoggiatelo con la schiena su un tagliere, quindi con un coltello per disossare stretto apritegli il torace.
Alcune preparazioni richiedono luso di un coniglio intero e, per questo motivo, abbiamo visto come disossarlo nella maniera corretta.
Valore nutrizionale, la carne cunicola è adattissima ai bambini, agli adolescenti e agli anziani.




[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap