Tagliere di legno da decorare




tagliere di legno da decorare

Scontorniamo la tavoletta con una sega a nastro o con il seghetto alternativo fino trattoria da vinci falkensee ad ottenere la forma desiderata.
La pialla toglie gli strati più grezzi mettendo bene in vista le venature del legno in modo da poter scegliere il pezzo che più ci ineressa.
Non è necessaria una perfetta simmetricità, anzi, le forme irregolarmente curve danno un tocco artistico al tagliere.
Come costruire un tagliere in legno fai.Una volta che lolio sarà assorbito passa il tagliere con uno straccio asciutto e il risultato sarà sorprendente!Con la levigatrice a nastro o quella orbitale spianiamo la tavoletta togliendo tutti i segni lasciati dalla sega o dalla pialla.Si può usare sia il disco della combinata, per tronchi più piccoli, sia la sega a nastro per quelli di dimensioni maggiori.Passa nuovamente il tagliere con lacqua calda e se necessario ripeti loperazione di livellamento con la carta abrasiva fine.In questa guida affronteremo la costruzione di un tagliere in legno fai da te, un esercizio pratico che non presenta particolari difficoltà.Manutenzione del tagliere di legno, procurati una carta abrasiva fine (o una paglietta una carta abrasiva a grana grossa e un recipiente con dellacqua calda.Degli gnocchi di patate fatti in casa a mano su un tagliere di Stock Preparazione degli gnocchi di patate fatti in casa a mano su un tagliere di legno.Appoggiati quindi a una superficie ben salda e con laiuto della grana grossa leviga i due lati del tagliere facendo attenzione a seguire correttamente le naturali venature del legno.Nel caso in cui le macchie di bruciatura risultino piuttosto ostinate, imbevi un batuffolo di cotone con della candeggina e strofina la superficie finché la macchia non sarà del tutto svanita).Il tagliere è un vero aiutante per la tua cucina.Inizia con il versare uno strato leggero di olio su tutta la superficie del tagliere e lascialo riposare per almeno unora in modo da far penetrare bene lolio in profondità.Vite, uva e fiori per decorare un vecchio mobile in legno scuro.Una dopo laltra si staccano le tavole dal tronco appoggiando le facce già tagliate alla guida in squadra.Una passata con carta vetrata fine a mano elimina le ultime irregolarità in vista del trattamento di lucidatura.In uno scarto di segheria cè ancora abbastanza legno buono per ricavare qualche utile accessorio per la cucina: se siamo già abbastanza forniti di palette, mestoli e forchettoni possiamo provare a foggiare un bel tagliere in legno fai da te per salumi e formaggi.Per il nostro tagliere in legno fai da te invece possono andare benissimo: hanno il pregio di essere ricche di venature e soprattutto spesso sono gratuite.Anche la costa deve essere rifinita a dovere e, in questa fase, lasciamo un po correre lestro, arrotondando con curve fluide il tagliere.Una volta completata la cornice si smussano gli spigoli fino ad ottenere la forma definitiva.Tutti gli oggetti in legno, piccoli o grandi che siano, possono essere riparati e decorati con un po' di fantasia.Questo bel tronco di ciliegio ha aspettato pazientemente per anni che venisse il suo turno per essere ridotto in tavole.
Per mantenere in buono stato il tagliere è bene effettuare questi semplici gesti almeno una volta allanno.
Tagliere in legno fai da te 14 foto descritte passo-passo ultima modifica: T16:21:2100:00 da Laila.




[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap